• Dimensione e m²

Che dimensioni scegliere per una pergola?

Lo scopo principale di una pergola è quello di proteggere dalle intemperie e dai forti raggi UV. Tuttavia, ha anche un secondo scopo, quello di valorizzare una proprietà. Una pergola installata correttamente e dal design attraente, combinata con dimensioni perfette, sarà un vero e proprio valore aggiunto per la casa. Ma come stabilire le dimensioni ideali che ti permetteranno di godere appieno di questo nuovo spazio da vivere?

Stabilire l’altezza ideale della pergola

Per sentirsi a proprio agio in uno spazio dove non si avrà l’impressione di soffocare (anche se si tratta di uno spazio coperto), è essenziale non avere un’altezza del soffitto troppo bassa. Per godere pienamente dello spazio esterno, i costruttori di pergole raccomandano un’altezza da 2 a 4 metri.

Se scegli di far installare una pergola addossata, questa altezza dovrebbe essere adattata all’altezza del tetto della tua casa. Tuttavia, non scegliere un’altezza della pergola troppo alta, altrimenti non sarai adeguatamente protetto! Inoltre, il vento potrebbe infilarsi sotto la pergola creando correnti d’aria. Per quanto riguarda la zona d’ombra, sarà ovviamente proporzionale all’altezza e alla lunghezza del tetto. Considera un’altezza minima di 2,20 metri.

choisir la bonne taille de pergolaLe dimensioni perfette per una pergola

Sia chiaro, le dimensioni perfette per la tua pergola saranno quelle che sceglierai tu. Tuttavia, ci sono alcuni dettagli tecnici che devono essere considerati al fine di apprezzare pienamente il comfort offerto dalla pergola. In primo luogo, dovresti poter camminare intorno al tuo salotto da giardino senza difficoltà. Se scegli di installare una pergola addossata, e il tuo budget lo permette, può misurare perfettamente tutta la lunghezza della facciata. In caso di spazio ridotto, la lunghezza minima dovrebbe essere di 1,20 m. Non potrai girare intorno al tuo tavolo, ma non cercare di installare una pergola più piccola: non coprirà abbastanza spazio per ripararti. Tuttavia, è bene sapere che esistono pergole sospese, perfette per i piccoli spazi! Non possiedono pilastri e sono fissati direttamente al muro della casa. Sono spesso più leggere delle loro sorelle convenzionali o bioclimatiche. Per quanto riguarda la larghezza, una dimensione minima di 3 metri sembra essere una buona soluzione. Molto spazio o poco spazio che tu abbia, cerca di non coprire più di ⅓ del tuo esterno, in modo da poter comunque godere dei raggi del sole nel tuo giardino. Chiedi consiglio al tuo tecnico!

Contattaci

Cosa dice la legge in merito alle dimensioni di una pergola?

Una pergola di dimensioni comprese tra 5 m² e 20 m² deve essere dichiarata in comune. Per farlo, è necessario presentare una dichiarazione preliminare ai lavori all’ufficio urbanistico del comune, compilando il modulo Cerfa 13404*07. Se la superficie della pergola è superiore a 20 m², è necessaria una domanda di concessione edilizia. È necessario utilizzare il modulo Cerfa 13406*067 e aggiungere tutti i documenti giustificativi richiesti. Da sapere: se il tuo comune di residenza ha un Piano Urbanistico Locale, la superficie totale di una pergola addossata viene aumentata a 40 m² senza dover richiedere una concessione edilizia. Se la superficie totale della casa, dopo l’installazione di una veranda addossata, è superiore a 150 m², dovrai ricorrere ai servizi di un architetto. L’architetto ti fornirà una pratica di autorizzazione alla costruzione (Permis de Construire Architecte) firmata dallo stesso. Il tuo costruttore sarà in grado di guidarti attraverso le procedure amministrative. Ti consiglierà nella scelta della pergola e ti suggerirà le dimensioni adatte alla tua abitazione.